GF Portofino Bike MTB, 18 Febbraio 2018

Domenica 18 Febbraio 2018, a Santa Margherita Ligure (GE), si terrà la GF Portofino Bike MTB,  prima tappa del circuito granfondo Liguria Trophy MTB.

Questa prima prova è organizzata dalla nostra A.S.D. Portofino Bike e tocca i comuni di Santa Margherita Ligure, Portofino, Rapallo e Camogli.

Di seguito, trovate informazioni per iscrizioni e tracciato.

GF Portofino Bike MTB, prima tappa circuito Liguria Trophy MTB - 18 febbraio 2018 - www.portofinobike.it

Seguiranno altre tre tappe:

  • 11 Marzo – GF MTB Dei 2 Mari – Sestri Levante
  • 25 Marzo – GF Muretto di Alassio MTB – Alassio
  • 25 Aprile – GF Dell’Appennino MTB – Casella

> ISCRIVITI a TUTTE LE TAPPE del circuito Liguria Trophy MTB 2018

Iscrizione a tutte e 4 le tappe del circuito: 100 euro
Convenzione iscritti Coppa Piemonte MTB: 85 euro
Iscrizione e-Bike: 60 euro

> ISCRIVITI alla singola tappa GF Portofino Bike MTB

Iscrizione singola gara: 30 euro fino a venerdì 16/02; 35 euro il sabato 17/02 e la domenica della gara
Iscrizione e-Bike: 20 euro


IMPORTANTE

  • NON ci saranno strade chiuse al traffico veicolare
  • Saranno presenti marshall in corrispondenza dei tratti più pericolosi, come l’attraversamento della Via Aurelia
  • Ogni bivio sarà segnalato con apposta fettuccia e/o cartelli 
  • Ogni partecipante si impegna a rispettare il Codice Stradale ed è responsabile della propria condotta

Traccia e informazioni GF Portofino Bike MTB

Download traccia

GF Portofino Bike MTB mappa

GF Portofino Bike MTB - altimetria (1)

Indicazioni

La partenza per griglie sarà da Santa Margherita Ligure, dove si troverà anche l’area Village con zona iscrizioni e controllo tessere.
La partenza è a velocità controllata su strade aperte al pubblico con scorta tecnica. Si attraversa Santa Margherita Ligure per circa 1,5 km. Giunti sulla strada asfaltata con falsopiano per Portofino, sempre con scorta tecnica, si apre sulla sinistra, per circa 3 km, un panorama mozzafiato.
N.B. >>> In questo tratto si formano già le fila per affrontare il primo GPM denominato “Mulino del Gassetta”

Inizia il primo GPM con salita mista asfalto e mattone ligure per poi diventare selciato: 2,5 km circa per raggiungere i 281 mt s.l.m., con tratti di importante pendenza anche del 26%.

Al termine, inizia un single track sul monte di Portofino che passa per il ristorante Mulino del Gassetta (lo trovate sulla vostra dx) e prosegue in sterrato, alternato a mulattiera, fino al punto panoramico dalla cappelletta delle Gave.
Da lì si proseguirà a sx su un rettilineo panoramico sul Golfo del Tigullio, fino a giungere nella frazione di Nozarego. Il sentiero termina nei pressi della località Stalla dei Frati e prosegue su una salita in asfalto di circa 150 mt. Ci si immette in un altro sentiero al cui termine si prosegue su asfalto per circa 2 km fino a San Lorenzo della Costa.

ATTENZIONE! >>> Giunti nei pressi della chiesa di San Lorenzo della Costa è necessario attraversare la via Aurelia andando in direzione Rapallo, salendo a sx in Via Torre San Gioacchino, via parallela alla strada Aurelia fino a superare il ristorante La Mela Secca.

Da lì, il fondo della strada diventa quasi subito in cemento. Inizia una breve discesa che porta a un bivio. Prendiamo la salita sulla dx.
Seguite la strada che inizia a scendere in direzione della località Saltincielo dove si apre davanti a voi il mare del Golfo del Tigullio.

Dopo 4 scalini girate nel sentiero di sx per percorrerlo completamente. Al termine, girando a dx trovate una casa sul vostro lato sx dove sarà allestito un ristoro.

Si prosegue dritto, fino al termine della strada.
Sulla nostra dx prendiamo l’imbocco di un sentiero molto stretto in discesa. Lo percorriamo fino a trovarci davanti a un bivio.
Con una curva secca, prendiamo la sx . Il sentiero si allarga.
Ci si trova davanti a un cancello e si prende a dx un sentiero con fondo in autobloccanti, in leggera discesa, che diventa poi un sentiero scalinato facilmente percorribile.
Al termine, si gira a sx, si risale per poche decine di metri e si imbocca un sentiero sulla dx a tratti cementato e a tratti sterrato. Dall’alto, vediamo sulla nostra dx la città di Rapallo. Sempre sulla dx troviamo la chiesa di S.Gervasio e Protasio.

N.B. >>> Il tratto che segue (dalla Chiesa di San Gervasio e Protasio) è in anteprima e subirà delle variazioni. NON SEGUIRE LA TRACCIA.

[AGGIORNAMENTO AL 19.01.2018]

Superata la chiesa si trova un incrocio. In attesa della nuova variante, svoltate a dx nella discesa che diventa una scalinata con gradini bassi in cemento facilmente percorribile. Al termine, vi trovate in Viale Milano. Attraversate il ponte sul fiume e vi trovate in via Sant’Anna.
Percorrete via Sant’Anna e via Santa Maria al Campo.
ATTENZIONE! >>> Strada molto trafficata vicina all’imbocco dell’autostrada: prestate attenzione.
Quando la strada inizia a salire, trovate sulla vostra sx dei campi da tennis. Poco più avanti trovate un incrocio. Imboccate la leggera discesa a sx. Dopo una decina di metri, vi trovate nuovamente sulla traccia gps, in corrispondenza dell’uscita del maneggio.

Se avete voluto seguire comunque la traccia o, in ogni caso, vi trovate in zona maneggio vi ricordiamo che
L’ATTRAVERSAMENTO DEL MANEGGIO VA FATTO RIGOROSAMENTE A PIEDI! QUESTO, PER LA VOSTRA SICUREZZA E NEL RISPETTO DEGLI ANIMALI E DI CHI LAVORA ALL’INTERNO DEL MANEGGIO.

[FINE AGGIORNAMENTO – Riprendete a seguire la traccia]

Ci rimettiamo sulla via fino ad attraversare un ulteriore ponte che porta a uno sterrato.
Trovate sulla vostra sx un’abitazione. Seguite il sentiero in salita e preparatevi alla massima elevazione della giornata!

Proseguite con lo sterrato fino a incrociare una strada asfaltata che attraversate. Al termine ci si ritrova in una strada asfaltata dove si affrontano 2 tornanti in salita e una “parete” d’asfalto (via Romana).

Un attimo di respiro per entrare in una borgata dove, all’altezza dell biblioteca La Millenaria, si imbocca a sx un sentiero in salita che porta al Portofino Kulm.
N.B. >>> Questo sentiero, tutto in salita, è impegnativo: inizia con una cementata, diventa una scaletta e si trasforma in un selciato con fondo irregolare.

Al termine della salita troviamo sulla dx il Portofino Kulm. Proseguiamo dritti fino alla sbarra, dove giriamo a sx e inizia la discesa di Violara fino a trovare un incrocio dove giriamo a dx. Qui inizia una discesa molto tecnica con pietre e ostacoli che ci porta in località Dolcina Alta.

Dopo la borgata di Dolcina Alta, proseguiamo sul sentiero del Salto del Lupo: un single track sali e scendi di circa 3 km.

Si gira poi molto stretto a sx, dove inizia la discesa che riporta a Santa Margherita Ligure. Questo tratto, di circa 2 km, ricalca i sentieri battuti dalla gara SuperEnduro, opportunamente adattati alla nostra granfondo.
Al termine, ci si ritrova in una zona erbosa in salita che immette su una strada asfaltata diretta all’arrivo.